Biorticello Blog

  1. Castagnole al Vermouth

    I dolci del carnevale sono sicuramente tra quelli più golosi! Zucchero tra le dita, crema che scivola da piccoli scrigni di pasta fritta, sfoglie croccanti ricoperte di zucchero a velo. Chi non ha provato ad assaporare un bignè con una bella manciata di coriandoli tirati da un amico un attimo primo di dare un bel morso al dolce?

    Le castagnole sono un gustoso dolcetto che sparisce in un solo boccone. In tutta Italia vengono preparate di diverse dimensioni e ripieni, tuffate in liquore o ricoperte da miele, ma la base di questo dolce è sempre la stessa. Chi le chiama castagnole, chi cicerchiata o favette, chi struffoli o cecamariti, per arrivare fino in Sicilia con la pignolata messinese.


    Cosa ci serve:

    2 Uova

    75 gr di zucchero semolato

    75 gr di olio ext

    Leggi tutto »
  2. Sformato di segale

    Quando pensiamo alla segale l’unica cosa che ci viene in mente è quel pane nero che troviamo in pacchetti quadrati al supermercato, ma raramente arriva sulle nostre tavole il cereale con il quale viene prodotto.

    Leggi tutto »
  3. Plumcake con Confettura di Ciliegie

    Pronto a cucinare un dolce che una fetta tira l’altra? Prepariamo un plumcake leggero dal cuore gustosissimo, con un bell’effetto sorpresa quando lo tagli, che ti rivela il cuore rosso di confettura di ciliegie che nasconde! Ma facciamo una parentesi sulla sua storia. Il plumcake non è altro che l’evoluzione, prima inglese e poi americana, di un dolce che arriva dalla tradizione degli antichi romani: il pangiallo. Questo dolce tipico delle feste romane per il solstizio d’inverno, veniva preparato con farina, uova e frutta secca, un po’ come tutt’ora. Nel Lazio, infatti, è rimasta la tradizione di consumare il pangiallo per le feste natalizie!

    Ecco, quindi, che la sua rivisitazione è arrivata fino ai giorni nostri. Cosa conosciamo di più? La sua tipica forma rettangolare. Prepara quindi lo stampo, che si comincia.


    Leggi tutto »
  4. Cronache da un evento di lancio di Biorticello

    Biorticello è nato e lo abbiamo voluto celebrare insieme!

    Leggi tutto »
  5. Evento di lancio - Biorticello.it

    Biorticello.it, naturale, contadino, genuino.

    Presentazione dell’e-commerce dei piccoli produttori biologici italiani

    Co-working Testaccio - Via di Monte Testaccio 34 A

    Roma, 31 ottobre 2017, ore 15.30


    Biorticello.it: dall’idea al portale online

    Introduzione di Viviana Datti, founder della startup che ha realizzato “Biorticello”.


    La parola agli agricoltori

    Leggi tutto »
  6. Boccioli di Tarassaco sott’olio

    Tarassaco, siamo sicuri che ti stai chiedendo "sì, ma dove lo trovo il tarassaco"?

    Leggi tutto »
  7. Gnocchi di grano khorasan

    Un modo diverso per fare gli gnocchi!

    Si fa presto a dire “oggi faccio gli gnocchi”! Già, che patate scelgo, per cominciare? Preferire quelle non proprio novelle, anzi le patate un po’ durette sono le migliori! Altro importante suggerimento: durante la cottura tieni il fuoco medio per non farle rompere e non bucarle con la forchetta, al contatto con l’acqua avrebbero bisogno di più farina per compattarsi e quindi gli gnocchi verrebbero duri.

    Leggi tutto »
  8. I 10 superpoteri dei nonni


    I nonni hanno i superpoteri, ne siamo convinti! Li abbiamo visti affrontare con immensa pazienza la fila alla posta, tradurre gli assurdi geroglifici della lista della spesa della mamma, far apparire come per magia monetine da dietro le nostre orecchie, rimontare senza difficoltà la catena della nostra bicicletta, staccarsi un dito senza nessuno sforzo per poi ritrovarlo attaccato un secondo dopo. Insomma, i nostri nonni sono i supereroi che abbiamo sempre accanto. Per questo in occasione della festa dei nonni abbiamo voluto celebrarli con la lista dei 10 superpoteri di chi è naturale, contadino e genuino da sempre!

    Leggi tutto »
  9. Gli eventi di Ottobre nel Lazio

    Ottobre è il mese delle sagre per eccellenza: sarà perché le temperature sono ancora abbastanza miti, sarà perché la natura ci offre prodotti particolarmente ghiotti, sarà perché dopo una lunga settimana di lavoro si ha voglia di stare insieme. Insomma, mettetela come vi pare, ma non potete davvero perdervi le nostre proposte di questo mese.

    SAGRA DELL'UVA

    Che Marino è il borgo del vino per eccellenza lo cantava già Franco Silvestri nel lontano 1926: "Lo vedi, ecco Marino, la sagra c'è dell'uva. Fontane che danno vino, quant'abbondanza c'è". E dal 30 settembre al 2 ottobre dalla fontana dei Quattro Mori sgorgherà davvero vino al posto dell'acqua! Oltre a degustazioni enologiche per tutti i gusti, si potranno anche assaggiare prelibatezze locali presso i molti stand gastronomici, e non mancheranno neanche gli eventi c

    Leggi tutto »
  10. Gelato all'olio di oliva

    Cosa ci serve:

    800 ml di latte

    200 ml di panna

    200 gr di zucchero

    200 gr olio extra vergine oliva

    10gr di sale grosso

    Leggi tutto »
Pagina